progetto servizi IAR Eventi IAR Contatti IAR

arte padova 2016:
Report dell'evento e presentazione delle iniziative 2017 per promozione dell'arte italiaNA in russia

Quest’anno per la prima volta il progetto “ITALIAN ART IN RUSSIA” viene presentato all’interno di una fiera italiana: la mostra-mercato d’arte moderna e contemporanea ARTEPADOVA 2016.


Il prestigio e l’importanza ormai storica sia in Italia che nel resto d’Europa dell’evento viene confermato anche dalla grande affluenza di pubblico registrando ben 22 mila visitatori!
Le code alle casse nelle giornate di punta ed corridoi pieni di gente definiscono questa manifestazione che ogni anno anima i padiglioni della Fiera di Padova come “capace di soddisfare le esigenze di tutti”,espositori, artisti e collezionisti d’arte.


L’esposizione della zona “over 5000” vanta di una varia gamma degli artisti conosciuti tra i quali Mimmo Rotella, Lucio Fontana, Giorgio De Chirico, Giacomo Balla, Alberto Burri, Carlo Carrà, Agostino Bonalumi, Mario Sironi, Giorgio Morandi, Mario Schifano, Arnaldo Pomodoro, Alighiero Boetti, Paul Jenkins, Tano Festa, e Christo ecc ed ha attirato senz’altro grande curiosità del pubblico, ma il maggior interesse ad affluenza sembrano essere stati ricevuti dall’ampio spazio dedicato agli artisti emergenti, che proprio in questa fiera hanno avuto l’occasione di farsi conoscere.

“Quest’anno abbiamo registrato un interesse crescente per l’arte più fresca, e più incline ad essere alla portata di tutti, specie da un punto di vista economico – ha dichiarato il Direttore artistico di ArtePadova, Nicola Rossi, a conclusione della mostra -. E’ andata per la maggiore la Pop Art, così come l’arte cinetica, che hanno attratto particolarmente il pubblico. Siamo soddisfatti dell’andamento della mostra, che testimonia una nuova tendenza in atto ormai da diverso tempo: oltre che rimanere una grande passione per molti, l’arte sta assumendo importanza anche come forma di investimento, sia per i grandi imprenditori, che per i collezionisti minori”.


Nonostante questa tendenza sembra nuova per l’Italia in Russia regna già ormai da piu' di un anno, dove la cosiddetta “arte emergente” e' considerata di gran lunga più interessante ed innovativa sia dal pubblico che dai sempre piu' esigenti buyers.

Proprio per questo lo stand del progetto “ITALIAN ART IN RUSSIA” è stato posizionato alle porte dell’area riservata ai nuovi talenti “ART TALENT SHOW” ed ha ospitato solo artisti giovani ed innovativi assieme a circa una cinquantina di opere di artisti russi tra i quali i 10 scelti come migliori provenienti da “ARTKULTURA MILAN 2016”.


Non è stata casuale neanche la decisione di scegliere proprio “ARTEPADOVA 2016” per presentare in anteprima le nuove iniziative destinate alla promozione dell’arte italiana in Russia PER LA PRIMAVERA 2017:
ArtInDesign, Art2Wear e la seconda edizione della rassegna d’arte italiana ITALIART che si terra’ anche questa volta presso l’edificio istituzionale della Camera di Commercio della Federazione Russa a Mosca.



Si tratta di 3 progetti di grande ambizione, fedeli alla linea base del progetto “ITALIAN ART IN RUSSIA” che vede la diffusione dell’arte italiana al primo posto ma che nel contempo si rivolge ad un mercato dell’arte reale ed accessibile .
Il nuovissimo progetto ArtInDesign che va a colpire una fetta importante degli acquirenti d’arte tramite gli studi di architettura ed interior design, ed Art2Wear (arte da indossare), con lo scopo di diffondere la popolarità dell’arte italiana attraverso capi di abbigliamento derivati dal design degli artisti italiani. Immancabile e confermata dall’enorme successo dell’edizione 2016, la mostra ITALIART destinata alla presentazione dell’arte italiana moderna all’insegna dell’attualità e varietà in uno dei luoghi più ambiti di Mosca.



I NUOVI PROGETTI IAR per la primavera 2017 hanno riscosso grande successo sia in termine di interesse che di pre iscrizioni agevolate in concomitanza con l’evento fieristico. Prestissimo sarà possibile per tutti gli artisti che ci seguono sul web, avere maggiori dettagli ed iscriversi approfittando dei bonus speciali che rimarranno in vigore fino al termine del 2016.
GAlleria fotografica dell'evento
Gallery ARTE PADOVA 2016